Progetti di valorizzazione del territorio e internaz.

Orientamenti per l’applicazione del Community-Led Local Development (CLLD) in Italia

Il Governo italiano ha pubblicato un documento contenente le linee guida per l’applicazione del nuovo Approccio di sviluppo locale di tipo partecipativo in Italia.

Download documento in PDF

______________________________________________________________________________________

 

Antenna Sviluppo –  azione propedeutica alla crescita economica del Veneto, attraverso lo studio di iniziative di valorizzazione del territorio e delle sue imprese, negli scambi con il Governo del Messico. 

Allo scopo di sostenere l’occupazione e porsi a sostegno delle politiche attive avviate nell’ambito del DGR del Veneto n. 702/2013, Consulmarc Sviluppo S.r.l. si è fatta promotrice di un’iniziativa di cooperazione internazionale e scambio di buone pratiche per lo sviluppo regionale, fra:

  • il Gal dell’Alta Marca Trevigiana,
  • l’IPA Terre Alte della Marca Trevigiana,
  • il Governo della Repubblica del Messico.

Obiettivo generale dell’iniziativa è la realizzazione di attività e scambio di buone pratiche locali, con la finalità di avvicinare e creare una integrazione delle politiche regionali di sviluppo e coesione territoriale dell’Unione Europea, basate sui principi di crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva di cui alla nuova programmazione 2014-2020 – EUROPA2020,  con quelle dei programmi di sviluppo rurale e di coesione territoriale della Repubblica Federale del Messico.

Tale iniziativa, è in stretta coesione con la programmazione della Commissione Europea – Direzione Generale Politiche Regionali, del 26 aprile 2013, in tema di cooperazione sui “sistemi di innovazione regionale” tra Unione Europea e i Paesi dell’America Latina, supportata anche dal Parlamento Europeo attraverso l’azione preparatoria denominata “accrescere la cooperazione regionale e locale attraverso la promozione della politica regionale europea su scala globale”.

Obiettivi specifici dell’iniziativa sono:

  • promuovere la percezione e la comprensione del “modello socio-economico” di “sviluppo locale di tipo partecipativo e di coesione territoriale” adottato nell’area geografica dell’Alta Marca Trevigiana come buona pratica regionale, nazionale ed europea;
  • accompagnare in Messico presso gli Enti e società private individuati, i diversi attori italiani locali, pubblici e privati, con la finalità di valorizzare ed esportare la cultura del paesaggio e della creatività imprenditoriale, come strumento di sviluppo, crescita e coesione territoriale;
  • costituire una rete d’imprese locali del settore agro-alimentare, fornitori di prodotti, servizi, know-how e tecnologie, per avviare iniziative di scambio commerciale e iniziative di sviluppo rurale, agricolo ed urbano;
  • promuovere la cooperazione internazionale tra i due paesi, nel settore dello sviluppo rurale, attraverso percorsi di scambio di formazione e riqualificazione formale e non formale,  la mobilità dei giovani e dei lavoratori, da e per il Messico, anche attraverso la costituzione di laboratori pubblici e privati che favoriscano l’avviamento di imprese miste.

 

Nella giornata del 24 giugno 2013, presso la sede di Villa Brandolini del Gal dell’Alta Marca Trevigiana  e dell’IPA Terre Alte della Marca Trevigian, a Solighetto (TV), i rappresentanti del Governo Messicano e dei due Enti Locali hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa per avviare il progetto di cooperazione internazionale.