Nuove competenze: i profili più richiesti

Consulmarc Sviluppo, considerando la generale ripresa dell’occupazione, particolarmente in Veneto, si riconferma centrale nel proprio ruolo di società di ricerca e selezione di personale, riuscendo a favorire in modo efficace l’incontro tra domanda e l’offerta di competenze.

Le ricerche affidate dai clienti e gli studi di settore mostrano come in testa a questa ripresa ci siano le posizioni di ambito ICT e Industria 4.0: nel corso di quest’anno infatti esse hanno costituito più del 10% degli inserimenti avvenuti tra le figure impiegatizie qualificate, oltre ad essere in cima alla lista di competenze più richieste nelle previsioni dei prossimi anni: non è un caso infatti che secondo gli analisti ben 7 qualifiche su 10 tra quelle più in espansione siano riconducibili al settore ICT.

Tra i profili più ricercati si collocano esperti e specialisti delle infrastrutture informatiche, responsabili IT ed esperti della gestione e della sicurezza dei dati, sulla scia della spinta impartita dall’entrata in vigore delle nuove norme in termini di privacy e della sempre maggiore importanza assunta da quest’ultima.

In espansione sono poi gli inserimenti relativi alle altre figure connesse alla trasformazione digitale, quali specialisti e progettisti tecnici ed industriali, soprattutto a livello di automazione.

Grande impulso potranno avere inoltre, secondo le previsioni, le ricerche afferenti a profili commerciali e legati alla sfera del marketing, alla luce del processo di digitalizzazione che sta interessando anche questo tipo di professionalità.

Consulmarc Sviluppo ha saputo ben collocarsi rispetto a queste dinamiche con la tempestiva individuazione dei profili rispetto ai fabbisogni dei clienti, mantenendosi al passo con la crescente domanda di competenze tecniche, specialmente nell’area informatica.

L'articolo Nuove competenze: i profili più richiesti sembra essere il primo su Consulmarc.it.